• Inshibrikki

Come Farsi Colpire da un Fulmine

Aggiornato il: mar 13


Tempesta in Liguria monitorata attraverso Blitzortung

O meglio dovremmo dire come NON farsi colpire. Insomma dipende un po' dai gusti. In ogni caso, il sito web www.blitzortung.org (qui a fianco in uno screenshot nella sua versione per Android) consente di monitorare in tempo reale l'abbattersi di fulmini su un'area a piacere fra quelle proposte ossia Europa, Oceania, Nord America, Asia, Sud America, Africa, Scandinavia, UK, Europa sud-ovest, Europa sud-est, Europa orientale, Europa centrale ed Europa orientale.


La montagna non è certo il luogo migliore in cui trovarsi in caso di temporali i quali sono disgraziatamente parecchio probabili, specialmente durante la stagione calda. Inoltre l'altitudine non aiuta e i sentieri delle montagne più alte sono a volte attrezzati con funi o scale metalliche che possono essere facili veicoli per le scosse elettriche. Che fare allora?


Prima di tutto è bene informarsi sulle condizioni meteorologiche previste prima di avventurarsi in escursioni montane. A questo proposito va detto che Blitzortung non opera previsioni ma informa soltanto sulla situazione corrente.


Laddove sia possibile, è bene scendere di quota o trovare un rifugio chiuso ma che non sia non sotto alberi o punte di altra natura! Questo va fatto in fretta soprattutto nel caso che il temporale sia ormai incombente. Se proprio si è costretti a rimanere all’aperto, è assai consigliabile restare comunque alla larga da punte o alberi e assumere una posizione accucciata, avendo cura di non toccare eventuali oggetti metallici presenti lungo il percorso.  Solo il 30% delle persone colpite da un fulmine muoiono. L’effetto della scarica elettrica è quello di produrre profonde bruciature nel punto in cui è passata la corrente, ossia tipicamente nella testa, nel collo e nelle spalle.


L'automobile è un posto sicuro: funge infatti da gabbia metallica e distribuirà la correcorrente fulmine all'esterno dell'abitacolo (è l’effetto noto come gabbia di Faraday). La corrente si scaricherà poi a terra passando per le ruote (auspicabilmente già bagnate) o creando un arco elettrico con il terreno. Bisogna però evitare di toccare l’autoradio e le parti metalliche dell’auto.


Pare infine che una delle attività più pericolose mentre si avvicina un temporale sia quella di giocare a golf. Il metallo delle mazze può funzionare infatti da parafulmine, con esiti tragici per chi la impugna. Ma rallegratevi: Le probabilità di trovarvi sull'Appennino Ligure o presso un rifugio montano con in mano una mazza da golf sono davvero molto scarse.





#Blitzortung #Fulmini #golf #fulmini #elettricità #trekking #escursioni #escursionismo

11 visualizzazioni1 commento