• Inshibrikki

Il Sentiero più Amato dai Varazzini

Aggiornato il: mar 13

Recentemente ripulito e allargato nella sua parte nord che porta fino alla località Lucanà, il sentiero della Madonna della Guardia di Varazze occupa senza dubbio un posto speciale nel cuore dei varazzini che, credenti o meno, amano percorrerlo fino al santuario posto sulla cima del Monte Grosso nelle giornate deputate al culto così come nel resto dell'anno.


Devastato nell'agosto 1995 da un terribile incendio, oggi il colle vive un periodo di rinascita e presenze da parte di mountainbikers, runners ed escursionisti. La nuova strada "spartiuoco" rende più agevole l'accesso a bikers ed escursionisti pur rispettando nel complesso il paesaggio. Il transito ai veicoli a motore è vietato con la sola eccezione dei mezzi delle forze dell'ordine, di soccorso o altrimenti autorizzati.


Due sono i sentieri per giungere al santuario: il già citato percorso nord e il più tradizionale versante sud con partenza in località Acqua Ferrugginosa o Via Cavetto. I recenti lavori di ampliamento del percorso nord hanno reso il tracciato assai più agevole mentre la forte pendenza di alcuni tratti resta l'ostacolo maggiore per chi intende raggiungere i 402 metri della sommità del Monte Grosso partendo da sud atraverso la Località Braxi.


La destinazione è particolarmente popolata nelle giornate del primo maggio e del 29 agosto, in occasione delle feste religiose. Resta comunque ete d'elezione per molti turisti ed escursionisti locali. Può essere utile ricordare che il numero per segnalare incendi è qui come altrove il 1515.

La Guardia di Varazze



#varazze #laguardia #invrea #lamialiguria #trailrunning #escursionismo #trekking

0 visualizzazioni