• Inshibrikki

Non Spaccarti la Milza

Aggiornato il: mar 13

Ah ah, divertente... però seriamente, correndo è uno dei fastidi più comuni che sembra colpire indipendentemente da quanto si è allenati e a cui spesso non si sa come rimediare. La milza si trova tra lo stomaco ed il rene sinistro, è parte del sistema linfatico ed ha la funzione primaria di sostenere la risposta immunitaria dell’organismo. Può contenere fino a tre litri di sangue filtrandolo per eliminare i globuli vecchi. Inoltre combatte le infezioni creando gli anticorpi.


Il male alla milza colpisce trasversalmente podisti e sportivi che praticano discipline di resistenza, runners, ciclisti, nuotatori ecc. Nonostante i molti studi condotti, sulle cause che favoriscono la comparsa del male alla milza non esiste ancora una apprezzabile univocità. Si possono comunque tirare alcune conclusioni certe e linee guida generali alle quali attenersi.


Il consumo di alimenti ricchi di lipidi e di fibre favorisce il mal di milza. Attendere tre ore e una digestione completa, può evitare sintomi dolorosi durante l’allenamento o una competizione. A questa buona norma si può aggiungere quella di evitare il consumo di bevande zuccherate. Il riscaldamento deve poi essere graduale e adeguatamente duraturo specie con un clima freddo o quando il corridore è principiante o novizio. L'allenamento deve a sua volta essere progressivo. Nel caso della corsa è bene incrementare di non più del 20% alla volta la lunghezza del percorso.


Qualora, a dispetto di ogni cautela, il dolore alla milza dovesse manifestarsi ugualmente, occorrerà concentrarsi innanzitutto sulla respirazione evitando le ispirazioni e espirazioni brusche e respirando per quanto possibile in maniera regolare, qualunque sia la velocità e l’intensità dello sforzo. Se il male dovesse diventare fastidioso, lo si potrà alleviare premendo delicatamente e gradualmente nella zona dolorante. Sarà quindi d'aiuto inspirare profondamente e interrompere il respiro per 2 o 3 secondi, espellendo l’aria in modo prolungato e a bocca aperta. Si raccomanda quindi di continuare con la corsa solo se il dolore rimane sotto una soglia di sopportazione. In caso contrario sarà necessario camminare per almeno cinque minuti.


dolore alla milza


#hot #green #happy #health #salute #milza #running #correre #trekking #fitness


8 visualizzazioni